08/09/2017

JUDO

Disciplina Olimpica 

Le nuove leve come i ragazzi, i giovani e anche i più piccoli 

sono e rappresentano la linfa stessa per questa tradizione, delle arti marziali e dello sport.


Nella sezione Judo della palestra A.S.D.  Borgo Prati-Roma 1899

Corsi e lezioni pratiche

tenuti dal Maestri Danilo Di Feliciantonio – Cintura bianco-rossa;

con i Maestri, gli Allenatori e gli Aspiranti Allenatori Marco Mazzilli, Andrea Genghini, Fabio Cioffi e Paolo Cecilioni – Cinture nere;

assistiti dal Preparatore atletico Maestro Giulio Filacchione.

Orario lezioni


Corso Bambini:      Martedì / Giovedì      (4-7 anni) -ore 17:00/18:00      (8-14 anni) -ore 18:00/19:30

                                         Sabato      (turno unico) -ore 18:00/19:30

Corso Adulti:          Martedì / Giovedì -ore 19:30/21:00      Sabato -ore 18:00/19:30

(Master/Agonisti/Amatori)

I Maestri

Danilo Di Feliciantonio -Cintura bianco-rossa VI DAN e Maestro

Il Maestro benemerito Danilo Di Feliciantonio è nato a Roma il 26 giugno 1952: coniugato con Barbara Giordani è padre di Veronica e Aurora.

Cintura bianca e rossa, Rokudan, Sesto Dan di Judo inizia a percorrere la Via nella palestra Edera-Judo, sotto la direzione tecnica dei Maestri Silvano Addamiani e Luciano Trinca. Campione italiano “Esordienti” nel 1968, viene più volte medagliato durante i Campionati “Speranze” e “Junior”. Esordisce in Nazionale, a Roma nel Palazzetto dello Sport di viale Tiziano, in occasione del meeting Italia-Giappone dove, per la prima volta dal dopoguerra, due rappresentative nipponiche – in forza delle quali combattevano gli allora giovanissimi Campioni Yamashita e Fuji – sfidarono ben quattro squadre italiane. Arruolato dal Centro sportivo dell’Arma dei Carabinieri, fa parte della rappresentativa Campione d’Italia del 1972. Si diploma nel 1973 col massimo dei voti presso la A.N.I.J., Accademia Nazionale Italiana Judo. Maestro sin dal 1983, ricopre ininterrottamente la carica di membro del Comitato regionale per il Lazio, a partire dal 1988.

E’ docente di Sicurezza personale presso la Scuola di formazione della Polizia di Roma Capitale, dal 2005 al 2012, e, per i corsi regionali F.I.J.L.K.A.M. di cui è responsabile sin dal 2012, docente di formazione degli Insegnanti tecnici. Membro delle Commissioni d’esame per passaggio di Dan, nel corso dell’attività d’insegnamento, ha preparato, fino ad oggi, oltre 250 Cinture nere, Shodan, e 50 Insegnanti tecnici accompagnando sul podio, durante i Campionati nazionali, tantissimi medagliati anche Campioni d’Italia.Insignito nel 2018 della qualifica di Maestro benemerito è, a partire dal 1974, il Tecnico responsabile del Settore Judo della Borgo Prati Roma 1899 di via Tommaso Campanella, nr. 7 (www.asborgoprati1889.com).

Marco Mazzilli – Cintura nera III DAN – Aspirante Allenatore

Andrea Genghini – Cintura nera III DAN – Allenatore

Fabio Cioffi – Cintura nera II DAN – Aspirante Allenatore

Paolo Cecilioni – Cintura nera I DAN – Aspirante Allenatore

Giulio Filacchione – Cintura nera III DAN – Istruttore Centri Giovanili CONI

Massimiliano Fratarcangeli – Cintura nera II DAN – Aspirante Allenatore

Giuseppe Iellamo – Cintura nera II DAN – Aspirante Allenatore

Fabrizio Giampieri – Cintura nera III DAN – Aspirante Allenatore


_

«(…) Per la nostra mentalità mercantile il Judo è senza dubbio un fenomeno sconcertante: la sua pratica riporta in primo piano certe qualità umane che dal nostro costume sono state accantonate, o addirittura cancellate, e ne respinge altre che vanno per la maggiore, come la propensione al successo, al potere, all’avidità, alla sopraffazione, allo sfruttamento. È una via che non conduce verso gli obiettivi celebrati dalla cultura dominante, ma solo verso un miglioramento dell’uomo e della condizione umana. È un’educazione all’amore e alla libertà (…)»

Marcello Bernardi, Prefazione, in Kodokan Judo, Arnoldo Mondadori Editore, Milano 1977, p. VI


 La Federazione italiana che rappresenta questo sport è la F.I.J.L.K.A.M.
Regole internazionali -scarica PDF

Allenamenti di Judo con il Maestro Luciano Giovinazzo. Spiegazione di “Okuri Ashi Barai


Guarda tutti gli altri video sul nostro canale